Ripristino permessi PLESK (quando il file manager non funziona)

Mi è capitato ultimamente e sempre più spesso, un problema con il PLESK e il file manager che andava in errore come in figura:
errore_permessi_plesk

Ho risolto in maniera molto veloce, più di quanto credessi. Basta aprire un SSH entrare come root e scrivere la seguente stringa:
/usr/local/psa/bin/repair –restore-vhosts-permissions

E il gioco è fatto. Ricordatevi sempre di controllare la versione di Plesk che sia sempre aggiornata. E non mi prendo responsabilità per danni causati. Tenete sempre gli occhi aperti. Alla prossima

Aggiungere una colonna nel backoffice dei prodotti – Prestashop

Allora, altra esigenza sopraggiunta, altra soluzione trovata.
Ho avuto la necessità di dover aggiungere una colonna nella scheda prodotti del backoffice di Prestashop (ver. 1.6 e superiore). In questo caso la colonna che serviva era quella relativa ai fornitori, ma naturalmente questa modifica può essere usata per qualsiasi altra richiesta.
Aprite il file: controllers/admin/AdminProductsController.php
e approssimativamente alla riga 177 dopo questo codice:
$this->_join .= ‘ JOIN `’._DB_PREFIX_.’product_shop` sa ON (a.`id_product` = sa.`id_product` AND sa.id_shop = ‘.$id_shop.’)
LEFT JOIN `’._DB_PREFIX_.’category_lang` cl ON (‘.$alias.’.`id_category_default` = cl.`id_category` AND b.`id_lang` = cl.`id_lang` AND cl.id_shop = ‘.$id_shop.’)
LEFT JOIN `’._DB_PREFIX_.’shop` shop ON (shop.id_shop = ‘.$id_shop.’)
LEFT JOIN `’._DB_PREFIX_.’image_shop` image_shop ON (image_shop.`id_image` = i.`id_image` AND image_shop.`cover` = 1 AND image_shop.id_shop = ‘.$id_shop.’)’;

inserire subito dopo:
$this->_join .=’LEFT JOIN `’._DB_PREFIX_.’supplier` AS supp ON (supp.id_supplier = a.`id_supplier`)’;
$this->_select .= ‘supp.`name` AS `supp`, ‘;

dopo il codice:
$this->fields_list[‘id_product’] = array(
‘title’ => $this->l(‘ID’),
‘align’ => ‘center’,
‘class’ => ‘fixed-width-xs’,
‘type’ => ‘int’
);

aggiungere:
$this->fields_list[‘supp’] = array(
‘title’ => $this->l(‘Fornitore’),
‘filter_key’ => ‘supp!name’
);

Ecco il risultato:
colonna_aggiuntiva

Alla prossima

 

Codice Fiscale nel modulo registrazione di Prestashop

Ogni volta le operazioni che mi sembrano semplici, dopo non averle fatte per un pò di tempo mi sfuggono. Quindi per ricordare come si fà, funziona così:
Per impostare obbligatorio il codice fiscale:

entrare in “Localizzazione / Nazioni”
cliccare su “Italia” (o “Italy”)
scorrere la pagina in basso e selezionare l’opzione “Richiesto numero di codice fiscale?”§

Grazie alla prossima

Prestashop và in pagina bianca per via di MCRYPT

A volte può capitare che Prestashop và in pagina bianca, senza nessun apparente  motivo. Per scoprire la causa basta andare su config/defines.inc.php e abilitare il Debug:

if (!defined(‘_PS_MODE_DEV_’))
define(‘_PS_MODE_DEV_’, false);

sostituire con

if (!defined(‘_PS_MODE_DEV_’))
define(‘_PS_MODE_DEV_’, true);

Se l’errore che vi restituisce è= “Fatal error: Call to undefined function mcrypt_decrypt() in /home/korneree/public_html/classes/Rijndael.php on line 70
il problema risiede nel fatto che il vostro Hosting non ha installato l’estenzione mcrypt.

Potete fare richiesta al vostro Hosting di installare la suddetta estenzione, ma per non perdere tempo e rimettere subito le cose apposto, potete intanto ripristinare la piattaforma, disabilitando dal PHPMYADMIN il richiamo alla funzione.
Entrate nel DB è cercate “PS_CIPHER_ALGORITHM”, impostando il valore da 1 a 0
Fatto! Il sito è tornato online e funzionante, così avrete tutto il tempo di risolvere il problema a monte.

Alla prossima

N.B. Non mi assumo nessuna responsabilità per l’utilizzo improprio dei consigli riportati in questo blog

Il tuo host può aver disabilitato la funzione mail() – Errore WordPress

Mi è capitato di recente di imbattermi in un problema abbastanza spinoso con il Server Dedicato e WordPress. Senza dilungarmi troppo, dopo un aggiornamento, i form di contatti, il recupera password e tutte le altre funzioni di comunicazione di WordPress, non hanno più funzionato, riportando questo errore:
“Impossibile inviare la mail.
Possibile motivo: il tuo host potrebbe avere disabilitato la funzione mail()”
Facendo dei test, e controllando il Server, la funzione mail() era perfettamente funzionante, quindi ho ricercato il problema su Sendmail, e lì ho trovato la soluzione:
Basta modificare la PATH del Sendmail, includendo il Postfix (o QMAIL) facendo passare da lì la funzione. Basta inserire la stringa dentro al php.ini, oppure, se sono hosting condivisi, o spazi dove non avete accesso SSH, potete creare un file php.ini personalizzato da caricare nella root del vostro hosting. Naturalmente se non sapete cosa fare, chiedete agli esperti; manipolare e/o modificare queste impostazioni e questi file può essere molto pericoloso e inibire il funzionamento dei siti. Non mi assumo nessuna responsabilità per l’utilizzo improprio dei consigli riportati in questo blog.

La stringa da aggiungere è la seguente:
sendmail_path = /usr/sbin/sendmail -t -i
sostituire con
sendmail_path = /usr/sbin/sendmail.postfix -t -i

Alla prossima

Non si vede Google MAPS su HTTPS

Mi è capitato di recente di imbattermi in un problema di visualizzazione delle Google Maps sotto certificato SSL e quindi sotto navigazione in HTTPS. Smanettando qui è lì finalmente ho trovato la soluzione: basta sostituire la stringa url di richiamo delle API MAPS che mamma Google fornisce da:

http://maps.google.com/

a

https://maps-api-ssl.google.com/

Woilà! Adesso le mappe si vedranno correttamente.
Alla prossima